Trovare una DS su internet

Nelle mail che ricevo una quota importante riguarda il dove trovare una DS. Generalmente consiglio di dare un’occhiata prima al link FAQ sul sito e già che ci siamo alle quotazioni e i consigli per l’acquisto.
E’ importante capire cosa si cerca.

Ho sempre consigliato di preferire l’acquisto dal privato: non esistono più le occasioni d’oro “primo proprietario”, ma almeno si può cercare di capire con un rapporto diretto come è stata usata l’auto e sopratutto da chi.
Generalmente il privato è cortese, spesso un appassionato con cui fa piacere comunque fare due chiacchiere.

Molti di voi usano internet anche per trovare una DS, ecco quindi il motivo di questo post. Butto lì qualche link che potrebbe venir utile. Escludo dalla lista i siti di vendo/compro generici (come Secondano per intenderci) che sono comunque da tenere d’occhio (non tutti però pubblicano i numeri di telefono).
Per chi cerca una DS i siti francesi sono i migliori, veramente zeppi di annunci, val la pena farci un pensierino. In Italia francamente c’è poco, oltre all’ottimo autoscout24 c’è qualcosa su ruoteclassiche e autosupermarket.

http://www.supermercatino.it/annunci/auto.htm (raccolta di link)
http://www.quattroruote.it/Autoclassiche/
http://www.autoscout24.it/
http://www.autosupermarket.it/

Francesi:
http://www.anciennes.net/
http://www.autosinternational.fr/
http://www.quaidejavel.com/
http://annoncesds.free.fr/
http://www.webmycar.com/
http://www.losson.com/

Come noterete nella lista non compare ebay ( http://www.ebay.it ). Ebay è un sito di aste online su cui si trovano anche auto d’epoca. Attenzione però che un conto è vedere la macchina  in foto e un conto è di persona. Frenate la frensia da offerta e valutate bene prima di offrire. L’asta è sicuramente un’ottima vetrina per i venditori, nel senso che il bacino di potenziali compratori raggiunti è enorme (anche all’estero) e questo è importante. Ciò detto non esclude il fatto che si trovino ottime DS anche su ebay.
Attenzione alle descrizioni: spesso in buona fede (ci si augura) lo stesso venditore confonde una Dsuper con una DS oppure una Dsuper5 con una DS21. Simpatiche le inserzioni di DS con “inserti pallas”, autoradio “che quando l’ho smontata andava” o ricambi non originali presentati sulle scatole dei “pieces d’origine Citroen”. Insomma, ebay è un mondo strano che propone ottime opportunità, ma anche dei piccoli rischi (a Roma le chiamano sòle). Aggiungo che nonostante il meccanismo di feedback permetta di segnalare venditori o compratori disonesti di fatto esso funziona solo per i feedback positivi. Capita infatti che a fronte di un giudizio negativo seppur giusto e motivato se ne abbia di ritorno uno altrettanto negativo per ripicca. Mi è capitato. Un bel problema che scoraggia l’uso degli stessi.
Un ultima cosa per chi vuole vendere (vale anche per chi compra): si paga per l’inserzione, si paga una percentuale sulla vendita e si paga per il ricevimento dei soldi con paypal. Ho calcolato che su una vendita di 50 euro si paghi quasi il 14% di commissioni, non proprio pochissimo.

Se qualcuno ha dei link da aggiungere non ha che da farlo con il suo commento.

 

1 Commento

  1. Molto esaustivo il commento, come sempre.
    Vivendo a Roma, mi sento di aggiungere il link a Porta Portese, lo storico giornale di annunci cittadino che esce in due edizioni settimanali, il martedì e il venerdì. In tali giorni, cliccando dopo le 13 su

    www.portaportese.it

    e inserendo la parola magica Citroen nella sezione “Veicoli d’epoca e speciali” è possibile avere un quadro abbastanza completo del double chevron d’epoca disponibile a Roma. In ogni edizione, almeno due o tre ID-DS in vendita, e io stesso e diversi amici abbiamo trovato lì sopra la nostra Dea. In bocca al lupo a tutti gli aspiranti diessisti e sempre un caloroso grazie agli ispiratori di questo sito.

    Ciao,
    Alessandro